Cultura

Seguici su:

Sovenice Ecolamp Venice Link Accessible Venice Acquista questo spazio Venice Connected

TEATRO 10 motivi per lasciare Venezia

10 MOTIVI PER LASCIARE VENEZIA
ovvero
1762 - L’ADDIO ALLA CITTÀ DI CARLO GOLDONI

a
dattamento testi, regia e interpretazione di Alessandro Bressanello. 
Con la partecipazione di Paolo Sivori nel ruolo del servitore.

Una visita teatrale drammatizzata alla Casa di Carlo Goldoni

Casa di Carlo Goldoni
Durata, circa 30'

20 febbraio 2012, ore 17:00, ore 18:30, ore 20:00 e ore 21:30
Prenotazioni da lunedì a venerdì: Ufficio Attività Educative e Relazioni con il Pubblico, tel.+ 39 041 2700370, fax.+ 39 041 2700371, e-mail: [email protected]

Una co-produzione di Venezia Marketing & Eventi e Fondazione Musei Civici di Venezia


Nel 1762 Carlo Goldoni, stanco delle polemiche cittadine e invitato dalla Comédie Italienne, lascia Venezia alla volta di Parigi. Era sua intenzione soggiornarvi solo due anni, vi rimarrà invece fino alla sua morte nel 1793. Sono dunque passati duecentocinquanta anni dalla sua partenza; durante il Carnevale del 1762 fu presentato per la prima volta “Una delle ultime sere di Carnevale”, vero e proprio addio del drammaturgo che fa dire ad Anzoleto in procinto di lasciare Venezia per la Russia:
“... Confesso, e zuro su l'onor mio, che parto col cuor strazzà; che nissun allettamento, che nissuna fortuna, se ghe n'avesse, compenserà el despiaser de star lontan da chi me vol ben. Conservème el vostro amor, cari amici, el Cielo ve benedissa, e ve lo digo de cuor.”
Nelle sue memorie Goldoni ricorda “...la sera del martedì grasso (Carnevale 1762) fu per me la più splendida, perché la sala risuonava di acclamazioni, fra le quali si sentiva gridare distintamente buon viaggio! Tornate presto! Non mancate! Confesso che ne ero commosso fino alle lacrime...”

La visita teatrale drammatizzata: Goldoni è a casa con il suo servitore in procinto di partire, sta ultimando i bagagli; dialogando con il pubblico e con il servo ripercorre i motivi per i quali ha deciso di lasciare Venezia: le diatribe con Gozzi e l’Abate Chiari, i Veneziani e le loro critiche, l’invito da Parigi, gli impresari, gli attori, le donne. Alla fine, accommiatandosi dal pubblico e dalla città, si allontana.
La visita si svilupperà tra le tre stanze di Casa Goldoni, l’atrio con la scalinata e con il pubblico itinerante.


Casa di Carlo Goldoni
San Polo 2794,
30125 Venezia
Tel. +39 041 2759325